Notizie a Domicilio - Nachrichten frei Haus
Notizie a Domicilio - Nachrichten frei Haus
Due film contro il gioco d’azzardo

“Vivere alla grande” e “Una nobile causa”
Leggi tutto...“Ci stai al gioco!?” è una serie di eventi artistici, teatrali e cinematografici sul tema del gioco d’azzardo organizzati da Forum Prevenzione e Comune di Bolzano con il sostegno della Provincia. Tra le varie iniziative (programma completo su www.azione-dipendenza-gioco.it) segnaliamo due film

Leggi tutto...
 
Distretto socio-sanitario, c’è il progetto

I vincitori arrivano da Sestri Levante, Trento e Siviglia
Leggi tutto...Buone notizie per il nuovo distretto socio-sanitario Oltrisarco: la tempistica indicata l’anno scorso su queste colonne dai responsabili del progetto sarà rispettata. C’è già il progetto vincitore e i lavori dovrebbero concludersi entro il 2020. Come informa l’ingegner Domenico Cramarossa

Leggi tutto...
 
Vita nuova per la stazione Moser

Lo storico distributore si ripresenta con il marchio Eni
Leggi tutto...Il posto è cambiato, ma loro sono sempre gli stessi. E soprattutto non sono cambiati il servizio e la professionalità, frutto di un’esperienza ultraquarantennale. Stiamo parlando di Roberto Moser e della moglie Verena, che in estate hanno lasciato la storica stazione di servizio di via Claudia Augusta 96,

Leggi tutto...
 
Le Isole di Simma a S. Giacomo

Sabato 22 ottobre l’architetto-musicista in concerto con la band
Leggi tutto...Concerto da non perdere, quello in programma sabato 22 ottobre al teatro di San Giacomo. Quando ci si chiama Benno Simma, la creatività e l’originalità sono insite nel personaggio: e non solo con riferimento alle vesti di affermato architetto e designer ma anche a quelle, altrettanto consolidate,

Leggi tutto...
 
"Fermi", esperienza da incorniciare

15 ragazzi sono stati in vacanza-studio in Germania
Leggi tutto...Stessa spiaggia, stesso mare! Anzi stesso prato, stesso laghetto (ma quello veniva dopo la scuola). Allora stesso posto: Bad Schussenried, stesso istituto: Humboldt. Quindici ragazzi della scuola media “Fermi” hanno anticipato di due settimane l’inizio della scuola trascorrendo una vacanza-studio in Germania,

Leggi tutto...
 
Il cimitero adesso è più sicuro

Realizzato un argine di protezione da caduta massi
Leggi tutto...Adesso il cimitero di Bolzano è più sicuro, per chi ci lavora ma anche per chi va a visitare i defunti. Sono stati infatti ultimati in settembre i lavori di realizzazione di un argine di protezione sul versante roccioso sovrastante il camposanto di Maso della Pieve.

Leggi tutto...
 
Tra recinzioni e arbusti pericolosi

Sul sito SensorCivico del Comune fioccano le segnalazioni
Leggi tutto...Qualcuno lo usa per segnalare cose improbabili o irrisolvibili, ma la stragrande maggioranza si avvale dell’efficace portale SensorCivico del Comune per segnalare piccole problematiche che spesso vengono risolte in tempi brevissimi. Ecco alcuni casi che riguardano il nostro quartiere.

Leggi tutto...
 
Palermo Nord, i sapori della Sicilia

In via S. Geltrude è arrivata la gastronomia “Sud Food”
Leggi tutto...Se passandoci davanti sentite il fragrante profumo tipico delle strade di Palermo, non state sognando: la cucina siciliana, quella autentica, è veramente sbarcata in quartiere. Per la precisione in via Santa Geltrude 20, dove dal 17 settembre scorso c’è “Palermo Nord. Sud Food”.

Leggi tutto...
 
Aperto il vialetto Rosenbach con giochi e ciclabile

La nuova area verde è ormai quasi completata
Leggi tutto...Manca ormai solo qualche dettaglio per definirla completata, ma di fatto la nuova area verde che da via del Parco porta a parco Mignone è terminata. A metà settembre sono state tolte le recinzioni di cantiere dal percorso ciclabile, che quindi è già transitabile anche nello “svincolo”

Leggi tutto...
 
Es leben die “Buchserien”!

Neue Episoden beliebter Kinderbücher in der Bibliothek
Leggi tutto...Es gibt viele Leser, die ganz besonders gern Bücher lesen, die wie Fernsehserien von den gleichen Personen erzählen. Wenn man so ein Buch mal gelesen und die Hauptperson liebgewonnen hat, dann wartet man gespannt darauf, dass wieder ein neuer Band erscheint.

Leggi tutto...
 
Superlatives Pfadfinder-Zeltlager

Haslacher Pfadis verbrachten erlebnisreiche Tage in Naturns
Leggi tutto...Heuer verbrachten wir Pfadfinder von Haslach unser Zeltlager in Naturns. Zu Fuß gingen wir zum Zugbahnhof und fuhren mit dem Zug nach Naturns. Dort ankommen spazierten wir zum Lagerplatz und stellten gemeinsam unsere Schlafzelte und eine Jurte über der Feuerstelle auf.

Leggi tutto...
 
Un’affollatissima gara di pesca

Alpini, 70 partecipanti al laghetto di Nova Ponente
Leggi tutto...Domenica 18 settembre presso il laghetto di Nova Ponente in località Platte,  gestito dal socio Toni, si è svolta l’ormai tradizionale gara di pesca del gruppo Alpini di Oltrisarco. Nonostante la giornata climaticamente non proprio ideale, moltissimi sono stati i partecipanti.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 4 di 122
 

Il commento

Una lunga serie di ringraziamenti

di Paolo Florio
È vero che il sottoscritto, oltre a raccogliere notizie e scrivere, ogni mese si è occupato di impaginare, distribuire il giornale alle edicole e agli abbonati, cercare sponsor e soprattutto far quadrare i conti, ma è anche vero che senza alcune persone non avrei mai potuto resistere quasi 10 anni. Primo fra tutti Dario Caldart, un grande over 70 che è stato cronista, fotografo,  procacciatore di inserzioni, tramite politico, distributore di giornali ecc. ma soprattutto una fonte inesauribile di spunti e di stimoli ad andare avanti.

Leggi tutto...
 
Taxi chiude

di Paolo Florio
La notizia che non avremmo mai voluto leggere sulle nostre pagine: Taxi chiude. A quasi dieci anni di distanza dal numero Zero (febbraio 2007, lo vedete a fianco), dobbiamo ammainare bandiera. Nel prossimo numero di dicembre, l’ultimo, faremo un riassunto di questa splendida esperienza, che sarà al contempo una carrellata di quanto è accaduto negli ultimi 10 anni nel nostro quartiere. E credetemi, di cose ne sono successe… L’ultimo numero sarà anche l’occasione per ringraziare quelle persone – almeno le principali: elencarle tutte sarebbe impossibile – che ci hanno permesso di andare avanti fino a oggi. In questa occasione invece cerco di fare una sintesi estrema delle ragioni che hanno portato alla chiusura del nostro giornale.

Leggi tutto...
 
C’era una volta il giornalismo: ora c’è Facebook

di Paolo Florio
L’articolo sul ragazzino aggredito non l’avreste letto, se qualcuno non avesse giù pubblicato la notizia. Sembra paradossale, perché solitamente i giornali non riprendono notizie di cronaca già pubblicate da altre testate. Salvo approfondirle. E in questo caso è infatti necessario fare chiarezza, per tutelare i diretti interessati – tra cui un minore – e la popolazione, portata a credere che per il quartiere si aggirino aggressori e maniaci.

Leggi tutto...
 

Ultime dal Forum...

No posts to display.

Link utili

Banner
Banner